giovedì 30 dicembre 2010

Meeting Internazionale del Mediterraneo a Sanremo


29 dicembre - Anche oggi il Meeting anella una tripletta di regate per la classe Juniores, che portano la serie a sei prove complete. In testa lo spagnolo Mon Canellas Salas, che oltre ad essere bravo in mare è anche fortunato a terra; è stato assegnato a lui infatti il fantastico Optimist Faccenda, firmato Kinder + Sport, il più bel premio della regata. Secondo classificato a un solo punto di distanza lo svizzero Damian Suri, mentre il terzo posto è stato assegnato Giacomo Cinti, del Circolo Velico Ravennate. I Cadetti, con quattro prove portate a termine, vedono in testa una tripletta firmata Spagna, con Marcelo Cairo Assenza primo, Garcia Rom Leandre secondo e Albert Gelpi Cornudella terzo.

Dopo la regata tutti i ragazzi hanno partecipato alla grande festa organizzata dallo Yacht Club Sanremo, con Kinder + Sport, durante la quale sono stati assegnati premi a tutti i ragazzi tra cui un Optimist e una vela. Al termine, tutti al molo per l’arrivo di “Babbo Natale che viene dal Mare”, evento che ogni anno organizza la Compagnia della Vela con l’Ufficio Circondariale Marittimo. Il Meeting Internazionale del Mediterraneo – Trofeo Kinder + Sport, organizzato dallo Yacht Club Sanremo, riprenderà domani mattina, alle 11.00; al termine delle regate ci sarà la premiazione.

1 commento:

Edo ha detto...

Poveri bimbi con le vele vuote, roba che a remare di mano si vinceva di sicuro... ;-) Ero ad Alassio. Vento quasi a zero.